Bollo auto 2019

Ecco tutte le novità che la manovra di bilancio ha portato nel mondo dei trasporti.

VEICOLI STORICI

Per i veicoli storici e da collezione è previsto un taglio del 50% sulla tassa automobilistica. Nel dettaglio, il veicolo dovrà avere tra i 20 e i 29 anni di età e dovrà possedere il certificato di rilevanza storica.

Il certificato di rilevanza storica attesta la data di costruzione del veicolo, la marca, il modello, l’elenco delle caratteristiche originali e quello delle modifiche. Il certificato può essere rilasciato da: ASI, Registro Italiano FIAT, Registro Storico Lancia, Registro Italiano Alfa Romeo, Registro Storico FMI.

VEICOLI ELETTRICI E IBRIDI

La manovra introduce anche degli incentivi in base all’emissione di CO2 g/km delle nuove autovetture. Chi acquista in Italia un veicolo nuovo con caratteristiche inquinanti sotto i 70 g/KM (sotto questa soglia ci sono solo auto elettriche ed ibride), avrà un contributo tra i 1500 e i 6000 euro. Il prezzo ufficiale di tali veicoli della casa automobilistica produttrice dovrà essere inferiore a 50 mila euro, IVA esclusa. Il contributo viene corrisposto mediante sconto sul prezzo di acquisto dal venditore all’acquirente.

ECOTASSA

Per quanto riguarda i veicoli più inquinanti, invece, è prevista un’imposta stabilita in base alla CO2 emessa per chilometro. L’ecotassa riguarderà solo ed esclusivamente i veicoli nuovi di categoria M1. Sono dunque esclusi camper, ambulanze, veicoli blindati, auto funebri e veicoli con accesso per sedia a rotelle.

Di seguito sono elencate le fasce di appartenenza a seconda delle emissioni:

– 161-175 g/KM l’imposta sarà pari a 1.100 euro;
– 176-200 g/KM l’imposta sarà pari a 1.600 euro;
– 201-250 g/KM l’imposta sarà pari a 2.000 euro;
– superiori a 250 g/KM l’imposta sarà pari a 2.500 euro.


La legge potrebbe ben presto subire delle modifiche: l’Unione Europea, infatti, sta pensando ad un bollo unico per tutti gli automobilisti europei. L’importo da pagare sarà stabilito in base ai chilometri percorsi ed al grado di inquinamento prodotto dall’auto.